La cessione del quinto, nel 2017, è un tipo di finanziamento molto gettonato e utilizzato da dipendenti pubblici e privati e dai pensionati. Ma come scegliere l'offerta migliore? Migliore Cessione del Quinto 2017: analizzare la propria situazione economica Prima di analizzare le diverse proposte che riguardano la cessione del quinto è necessario procedere con l'effettuare ...continua a leggere Migliore Cessione del Quinto 2017: come scegliere l’offerta più vantaggiosa?

La cessione del quinto è un'operazione di prestito particolare che viene dedicata ai dipendenti pubblici e privati di un'azienda. In cosa consiste? Per poter accedere a questo tipo di richiesta bisogna: avere una busta paga da presentare, perché proprio da lì verrà detratta una quinta parte dello stipendio; avere un contratto a tempo determinato o ...continua a leggere Cessione Quinto: le migliori offerte di luglio 2017

Il prestito con delega, noto anche come doppio quinto, rappresenta una ulteriore opzione per chi si trova in difficoltà e vorrebbe poter disporre di liquidità aggiuntiva con la quale costituire un fondo da usare in caso di emergenza o far fronte a spese impreviste. In un momento di crisi generalizzata, può essere una valida alternativa ...continua a leggere Prestito con Delega: in cosa consiste il doppio quinto?

Per chi non lo sapesse, la cessione del quinto è uno dei metodi più sicuri per ricevere un prestito. Cessione del Quinto: come funziona? La cessione del quinto è possibile anche per i pensionati, nonché per i lavoratori assunti a tempo determinato, a patto che il loro contratto scada dopo il tempo di restituzione del ...continua a leggere Cessione del Quinto Findomestic, Compass o Unipol? Quale banca scegliere?

La cancellazione Crif non è né una procedura molto difficile da compiere, né richiede parecchi passaggi burocratici. Si tratta di una procedura come un'altra, da svolgere nel rispetto delle normative vigenti in materia.

Quando cancellare i propri dati dal Crif?

È opportuno farlo quando si ritiene che la Crif non abbia trattato i propri dati nel rispetto delle normative vigenti oppure se l'istituto di credito non ha eseguito una corretta segnalazione delle informazioni. Quello di richiedere la cancellazione o la modifica è un diritto previsto dalle leggi dello Stato Italiano.

Oltre a richiedere la cancellazione, però, è anche possibile chiedere la modifica dei dati inseriti perché siano giusti.

Come ottenere l'integrazione dei dati o la loro rimozione?

Basta rivolgersi direttamente al Crif stesso, oppure alla banca o all'ente finanziario con cui hai preso l'impegno che vorresti correggere. In ogni caso, rivolgendosi all'istituto di credito con cui si hanno i rapporti creditizi è possibile ottenere la modifica o la rimozione dei dati in poco tempo.

Qual è il ruolo del Crif?

Il Crif altro non è che il gestore del sistema che veicola le informazioni di credito. Esso non opera in autonomia e non può cancellare o modificare i dati autonomamente. Il Crif deve svolgere una complessa procedura di richiesta di modifica all'istituto di credito e dell'accettazione dei dati nuovi.

La risposta alla richiesta viene, in genere, fornita entro 15 giorni dal momento della richiesta. Il termine massimo per ricevere la risposta è di altri 15 giorni. Qualora non sia stato possibile svolgere le verifiche per altri motivi, la Crif potrebbe inibire la visibilità dei dati al pubblico.

Cancellazione dei dati positivi: come funziona?

La visibilità dei dati rivolta al pubblico potrà restare sospesa per tutto il tempo necessario per gestire la pratica arrivando al cambio dei dati o alla loro cancellazione dal registro.

L'interessato può richiedere la cancellazione soltanto dei cosiddetti dati positivi, ovvero delle informazioni su quei finanziamenti che sono stati regolarmente rimborsati all'istituto di credito. Per legge il Crif dovrà provvedere alla cancellazione di questi dati entro e non oltre 90 giorni dalla richiesta. Il cliente riceverà sempre una comunicazione volta a confermare l'effettuazione della cancellazione dei dati.

In ogni caso si sconsiglia di effettuare la cancellazione dei dati positivi, in quanto gli enti di finanziamento avrebbero una visione incompleta della situazione finanziaria del cliente.

Il Credito al Consumo

Sempre meglio diffidare di coloro che incitano alla cancellazione dei dati positivi o da coloro che richiedono soldi per cancellare i dati negativi.

Questi, infatti, possono subire la procedura di cancellazione solo se sono stati aggiornati con errori o segnalati non correttamente all'ente di finanziamento. In questo caso, come accennato prima, si può fare la richiesta di cancellazione gratuitamente e in completa autonomia.

Per sapere altri dettagli a proposito del Crif e dei relativi dettagli si consiglia di visitare di visitare la risorsa internet: www.cancellazionecrif.org.
Per capirne di più e svolgere le relative pratiche burocratiche è possibile rivolgersi ai professionisti del settore, nonché agli impiegati dell'istituto di credito da cui si è ricevuto il finanziamento.

La cessione del quinto Inps è un tipo di finanziamento abbastanza utile per coloro che vogliono essere sicuri di conoscere la rata del debito da parte loro acceso. Ecco come procedere per poter effettivamente inoltrare la richiesta del finanziamento. Come funziona il prestito con cessione del quinto per lavoratori e pensionati? La cessione del quinto ...continua a leggere Cessione del quinto Inps: come richiederla?

I prestiti con cessione del quinto per i pensionati sono un tipo di finanziamento che offre l'opportunità di realizzare dei progetti nel momento in cui queste persone vanno in pensione. Pensionati: come funziona il prestito con cessione del quinto? Questa tipologia di prestito permette alle persone in pensione, di poter far fronte ad alcune spese ...continua a leggere Prestiti Cessione del Quinto Pensionati: qual è l’età massima per richiederli?

Il calcolo della cessione del quinto Inps va svolto con grande attenzione, onde evitare il manifestarsi di situazioni che possano incidere in modo negativo sulle proprie finanze. Ecco come procedere per capire quanto si deve restituire mensilmente all'ente. L'Inps e la cessione del quinto: come funziona La cessione del quinto da parte dell'INPS funziona in maniera assai semplice ...continua a leggere Calcolo Cessione del Quinto Inps: come fare?

La nota operazione chiamata cessione del quinto è una modalità di finanziamento il cui rimborso avviene tramite addebito della rata sulla propria pensione o sulla propria busta paga. Per questo motivo si parla di cessione: appunto perché si ha la trattenuta sul cedolino di pensione o sulla busta paga nella misura al massimo di 1/5 della ...continua a leggere Preventivo cessione del quinto online: come fare?

Ci sono molti dubbi sulla cessione del quinto: la simulazione del calcolo rata è tra le domande più frequenti. Ecco perché di seguito cerchiamo di rispondere nel modo più chiaro possibile. Cos'è la cessione del quinto? La cessione del quinto dello stipendio appartiene alla categoria dei cosiddetti Prestiti Garantiti ed é una particolare forma di finanziamento. ...continua a leggere Cessione del Quinto: Simulazione Rata