Cessione del quinto Inps dipendenti pubblici

Cessione del quinto Inps dipendenti pubblici: come funzionano

La cessione del quinto è una delle soluzioni utilizzate più di frequente nei prestiti rivolti a dipendenti e pensionati. Permette infatti una sostanziale riduzione del rischio insolvenza: la rata è posta in rapporto alla capacità di rimborso ed è detratta alla fonte da datore di lavoro o ente previdenziale, in sostanza i pagamenti si verificano in modo automatico. Nell’ambito delle proposte più competitive abbiamo la cessione del quinto Inps dipendenti pubblici, passiamone in esame i principali aspetti contrattuali e le procedure di richiesta.

I cosiddetti prestiti Inpdap hanno subito sostanziali modifiche inseguito alla recente riforma del sistema previdenziale. L’Inpdap è stato infatti soppresso e le sue funzioni sono state trasferite all’Inps, che ha istituito la Gestione Dipendenti Pubblici. È questa a fornire i prestiti su cessione del quinto, che si articolano in prodotti erogati direttamente dall’Inps oppure da banche e finanziarie, che spesso hanno sottoscritto una convenzione Inps ex Inpdap.

Cessione del quinto Inps dipendenti pubblici: Prestiti pluriennali diretti

Nell’ambito dei prodotti erogati direttamente dell’istituto di previdenza abbiamo i Prestiti pluriennali diretti. Questi prevedono l’erogazione di liquidità a fronte di attestate esigenze personali, che devono risultare comunque coerenti con le istanze contemplate dal regolamento Inps.

A fruire del Prestito pluriennale diretto sono dipendenti e pensionati pubblici che fanno riferimento alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali. Non solo. Tra i requisiti rileviamo la necessità, per il richiedente, di disporre almeno di almeno quattro anni di servizio e quattro anni di contributi forniti alla Gestione unitaria.

Perché il dipendente possa ottenere il finanziamento, deve disporre di un contratto a tempo indeterminato. Se il beneficiario è titolare di un contratto a tempo determinato, può conseguire l’accesso al credito solo se risponde a specifici requisiti.

Anzitutto il contratto di lavoro deve essere pari ad almeno tre anni e il piano di rimborso non può eccedere la durata del contratto. Il Tfr va inoltre fornito come garanzia di rimborso del prestito.

Confronta gratis i migliori prestiti online

Più preventivi richiedi e maggiori possibilità avari di trovare il miglior prestito tramite cessione del quinto dello stipendio. Fra l'altro l'esito della fattibilità ti verrà dato in pochi minuti e l'erogazione in 48 ore, se confermerai il tutto.
Provare non costa nulla perchè il preventivo per il calcolo della rata del finanziamento è GRATUITO e SENZA IMPEGNO.

>>> Preventivo gratis e senza impegno: calcola la tua rata <<<

Altro vincolo, che vale per tutti i richiedenti, è costituito dal periodo entro il quale può essere ottenuto il finanziamento. La domanda va inviata entro un anno da quando si è prodotto l’episodio in relazione al quale è inoltrata la richiesta. Il processo di rimborso è quinquennale o decennale.

L’entità della rata mensile non può eccedere la quota di un quinto dell’assegno mensile percepito dal beneficiario. In merito invece ai tassi di interesse rileviamo un Tan del 3,50%, oneri amministrativi dello 0,50% e premio fondo rischi.

Per ottenere il finanziamento, dipendente o pensionato devono utilizzare un servizio online del portale Inps (inps.it), lo strumento Domande web Prestiti Pluriennali.

Prestiti Inps ex Inpdap

Un’alternativa al Prestito pluriennale diretto è il pluriennale garantito. In questo caso il beneficiario può conseguire il finanziamento da banche e finanziarie accreditate presso l’Istituto di previdenza.

La Gestione pubblica Inps garantisce il prodotto a fronte di: premorienza dell’iscritto; conclusione del rapporto di lavoro senza accesso alla pensione; contrazione dello stipendio. Proprio come accade per il pluriennale diretto, la durata è quinquennale o decennale.

I dipendenti pubblici possono ricevere finanziamenti su cessione del quinto rivolgendosi direttamente a banche e finanziarie che contemplano nella propria offerta questo genere di prodotti, inviando la richiesta di finanziamento direttamente all’istituto bancario selezionato.

 

Cessione del Quinto dello stipendio - Domande e Consigli

Cessione del quinto Unicredit Cessione del quinto Unicredit 2015: come funziona La cessione del quinto è la formula di accesso al credito più richiesta da parte dei cosiddetti cattivi pagatori, quanti hanno avuto problemi nel pagamento di finanziamenti. Merito di una particolare modalità di rimborso: la rata è trattenuta direttamente da stipendio o pensione del richiedente. È ...
Cessione del quinto Findomestic: promozione zero spese Cos’è la cessione del quinto La cessione del quinto è un prestito personale non finalizzato rimborsato attraverso la decurtazione diretta della rata dallo stipendio, o dalla pensione, del richiedente. Il piano di ammortamento è a rate costanti e l’importo della rata mensile non può superare la quinta parte del reddito percepito al netto delle tass...
Cessione del quinto Inps Intesa SanPaolo, fino a 75mila euro Cosa sono i prestiti su cessione del quinto La crisi economica ha reso l’accesso al credito una necessità per gran parte degli italiani. Un’esigenza che non riguarda solo i disoccupati, ma anche chi dispone di un reddito. Pubblico cui si rivolgono i prestiti su cessione del quinto, linea di credito basata su trattenuta diretta da stipendio o pensi...
Cessione del Quinto Inpdap 2017: tassi e agevolazioni Cessione del quinto INPDAP 2017: come funziona? I finanziamenti con cessione del quinto INPDAP 2017 sono dei prestiti a tasso fisso erogati per i dipendenti pubblici e per i pensionati in possesso di un contratto di lavoro a tempo indeterminato. Come sottolinea il nome, questi finanziamenti vengono stipulati attraverso la trattenuta di un quint...
Cessione del quinto Inpdap 2016: Tan agevolato Cessione del quinto Inpdap 2016: di cosa si tratta Sei dipendente o pensionato e vorresti richiedere un finanziamento che ti garantisca una rata costante e un piano di rimborso automatico? Con la cessione del quinto Inpdap 2016 hai tassi agevolati e durate fino a 10 anni. Scopriamo insieme come funziona. La cessione del quinto Inpdap 2016 è una...

 

Maggiori informazioni qui:
Ti è piaciuto l'articolo? Sei rimasto soddisfatto? Aiutaci a far crescere il portale clicca qui: