Cessione del quinto della pensione: come funziona

Cessione del quinto della pensione come funziona

La cessione del quinto della pensione può essere richiesta da chiunque riceva una pensione mensile, strumento utile ad ottenere con più facilità il finanziamento richiesto, in quanto unica garanzia è proprio la pensione mensile percepita.

Una soluzione a misura di pensionato che potrà ricevere la liquidità necessaria tramite cessione del quinto della pensione, ovvero potrà rimborsare il debito tramite trattenuta della rata mensile direttamente dalla pensione, senza necessariamente doversi preoccupare di scadenze.

Ogni rata che sarà prelevata direttamente tramite addebito diretto sull’importo pensionistico percepito dall’ente Inps, non potrà superare necessariamente un quinto della pensione, al fine di tutelare ogni pensionato e l’importo minimo come stabilito per Legge.

Richiedere un prestito tramite cessione del quinto significa per ogni pensionato non solo riuscire ad accedere al credito con più facilità ma anche ottenere prestiti con tassi di interesse agevolati. Cessione del quinto che consente di ottenere condizioni più vantaggiose rispetto al mercato, una maggiore trasparenza, tutela e una procedura di istruttoria semplificata.

Il prestito tramite cessione del quinto della pensione  potrà essere richiesto su tutte le pensioni ad eccezione delle pensioni sociali; invalidità civili; assegni mensili per l’assistenza ai pensionati per inabilità; assegni di sostegno al reddito; assegni al nucleo familiare.

Calcolo cessione del quinto della pensione

Confronta gratis i migliori prestiti online

Più preventivi richiedi e maggiori possibilità avari di trovare il miglior prestito tramite cessione del quinto dello stipendio. Fra l'altro l'esito della fattibilità ti verrà dato in pochi minuti e l'erogazione in 48 ore, se confermerai il tutto.
Provare non costa nulla perchè il preventivo per il calcolo della rata del finanziamento è GRATUITO e SENZA IMPEGNO.

>>> Preventivo gratis e senza impegno: calcola la tua rata <<<

Ogni pensionato che vuole ottenere un finanziamento tramite cessione del quinto della pensione dovrà richiedere presso uno degli sportelli Inps la comunicazione di cedibilità della pensione, un documento che permette di ottenere un calcolo esatto dell’importo massimo della rata del prestito.

Ogni rata non potrà superare un quinto della pensione percepita, importo cedibile che verrà calcolato al netto delle trattenute in modo tale da non intaccare in alcun modo l’importo minimo della pensione così come stabilito per Legge.

Cessione del quinto di pensione: tutela del pensionato

Per tutelare maggiormente il pensionato prima di ogni prelievo della prima rata del rimborso del prestito, l’Inps si preoccuperà di controllare se la banca possieda i requisiti richiesti per legge per questa tipologia di trattamento.

Secondo disposizioni di legge infatti dovrà essere applicato un tasso inferiore al “tasso soglia” o al tasso convenzionale rispettivo alla fascia d’età per il prestito erogato. Inoltre nel contratto dovrà essere indicata ogni spese aggiuntiva, come per le spese istruttoria o estinzione anticipata.

Sicuramente tutti i pensionati che vogliono accedere al credito tramite cessione del quinto potranno usufruire di maggiori vantaggi tramite banche convenzionate con l’ente. Diverse sono le banche e gli istituti di credito che hanno predisposto una convenzione con l’Inps, in questo modo sarà più facile garantire tassi di interessi sicuramente più favorevoli rispetto al mercato.

È possibile prima di accedere al credito tramite cessione del quinto che tutti i pensionati interessati possano considerare una delle banche convenzionate con l’ente. Per visualizzare la lista delle banche convenzionate basterà visitare la sezione dedicata agli enti convenzionati tramite sito www.inps.it.

 

Cessione del Quinto dello stipendio - Domande e Consigli

Cancellazione Crif 2017: è possibile ottenerla? La cancellazione Crif non è né una procedura molto difficile da compiere, né richiede parecchi passaggi burocratici. Si tratta di una procedura come un'altra, da svolgere nel rispetto delle normative vigenti in materia. Quando cancellare i propri dati dal Crif? È opportuno farlo quando si ritiene che la Crif non abbia trattato i propri dati nel r...
Cessione del quinto 2017: l’Inps recede dalle convenzioni con le banche Cessione del quinto 2017: la recessione dell'Inps Da qualche giorno l'Inps, l'Istituto Nazionale della Previdenza Sociale, ha comunicato il recesso dalle convenzioni con le banche e le finanziarie stipulate per la cessione del quinto dello stipendio e della pensione. Il decreto numero DT24126 emanato il 27 marzo 2017 dal Ministero dell'Economia...
Cessione del Quinto Agos: novità marzo 2017 Cessione del Quinto Agos: che cos'è? La cessione del quinto riguardante lo stipendio è una forma di prestito del tutto personale, dove il rimborso dello stesso deve avvenire mediante l'addebito della rata direttamente sulla pensione oppure sulla busta paga.La proposta di cessione del quinto Agos, che andremo a sviscerare tra poco, risulta essere l...
Cessione del quinto Unicredit: le novità del 2017 Novità del 2017 per i clienti Unicredit Banca: il prestito con formula cessione del quinto della pensione. Tra i prodotti finanziari di Unicredit Banca per privati e famiglie nasce SuperQuinto INPS Unicredit, un prestito che si basa sulla cessione del quinto della pensione. Grazie alla convenzione stipulata con l'INPS, la banca ha ideato un serviz...
Si può ottenere la Cessione del Quinto Senza TFR? Il prestito con cessione del quinto dello stipendio o della pensione è la soluzione ideale per i lavoratori dipendenti a tempo indeterminato. Si tratta di una soluzione creditizia che fa riferimento sulla garanzia offerta dalla presenza di un contratto di lavoro sicuro e di una certa retribuzione che permetta di cedere un quinto del compenso all...

 

Maggiori informazioni qui:
Ti è piaciuto l'articolo? Sei rimasto soddisfatto? Aiutaci a far crescere il portale clicca qui: