Calcolo rata per la sostenibilità del piano di ammortamento

Calcolo rata prestito

Effettuare il calcolo rata esatto del proprio piano di ammortamento è fondamentale per conoscere a fondo il reale costo del finanziamento richiesto ma soprattutto per conoscere l’entità delle rate che dovranno essere corrisposte alla banca mensilmente.

Conoscere il calcolo esatto del proprio piano di ammortamento consente al mutuatario di capire quanta liquidità è possibile richiedere presso la propria banca senza necessariamente dover rischiare un sovraindebitamento.

Il calcolo della rata del finanziamento è un’operazione realmente semplice ma necessaria soprattutto per chi vuole cercare la migliore soluzione di finanziamento presente sul mercato finanziario.

Ecco perché diventa fondamentale per il mutuatario non indebitarsi per più di un terzo delle entrate mensili dello stipendio, motivo per il quale sono sempre più numerose le banche che non concedono prestiti a chi ha già finanziamenti in corso, in quanto maggiore sarebbe il rischio di insolvenza.

Calcolo rata mutuo Inpdap

Ulteriore tipologia di finanziamenti particolarmente gettonato tra i dipendenti della pubblica amministrazione e pensionati Inps è la richiesta di liquidità tramite cessione del quinto dello stipendio o della pensione.

Strumento finanziario particolarmente conveniente per il mutuatario che decide di usufruire della cessione del quinto per accedere al credito anche più semplicità, in quanto garanzia utile ad ottenere il prestito è proprio lo stipendio percepito dal quale potrà essere detratta la rata che necessariamente non potrà superare un quinto dello stipendio.

Confronta gratis i migliori prestiti online

Più preventivi richiedi e maggiori possibilità avari di trovare il miglior prestito tramite cessione del quinto dello stipendio. Fra l'altro l'esito della fattibilità ti verrà dato in pochi minuti e l'erogazione in 48 ore, se confermerai il tutto.
Provare non costa nulla perchè il preventivo per il calcolo della rata del finanziamento è GRATUITO e SENZA IMPEGNO.

>>> Preventivo gratis e senza impegno: calcola la tua rata <<<

I finanziamenti richiesti tramite cessione del quinto possono essere concessi solo nel caso in cui la trattenuta della quota cedibile sull’assegno della pensione non superi un quinto dello stipendio. Il calcolo rata mensile che si dovrà restituire alla banca potrà essere calcolata al netto delle trattenute fiscali e previdenziali, in modo da mantenere l’importo entro i limiti stabiliti per la pensione minima percepita.

Calcolo rata cessione del quinto

Ecco perché molti dei pensionati che percepiscono la pensione sociale non hanno l’opportunità di richiedere finanziamenti tramite cessione del quinto, in quanto come stabilito dalle disposizioni di legge diventa indispensabile salvaguardare il minimo importo della pensione percepita.

Esiste però l’opportunità anche per i pensionati con pensione sociale di riuscire ad ottenere la liquidità tramite cessione del quinto, ma solo se presenti alcune condizioni.

Cessione del quinto che permette  a chi percepisce una pensione sociale di riuscire ad accedere al credito solo se l’importo dell’assegno pensionistico nonostante sia contenuto risulti superiore al trattamento minimo, valore che cambia ogni anno come stabilito per legge.

In queste particolari circostanze si dovrà applicare la clausola di salvaguardia della pensione minima che potrà essere effettuata tramite calcolo rata esatto dell’importo percepito. La salvaguardia della pensione minima consente al pensionato di versare una quota ridotta rispetto al quinto della pensione percepita.

Nel caso in cui il pensionato percepisca una pensione mensile pari a 596,50 euro al netto delle trattenute fiscali e previdenziali, l’importo massimo cedibile sarà pari a 101,67, in quanto il calcolo rata dovrà essere effettuato su 508,38 euro ovvero l’importo della pensione minima che dovrà essere preservato così come previsto dalle disposizioni di legge.

 

Cessione del Quinto dello stipendio - Domande e Consigli

Prestiti per giovani: le opportunità più interessanti I prestiti per giovani sono prodotti oggetto di un’attenzione importante anche da parte delle istituzioni. A dimostrazione di tutto questo possiamo ricordare la possibilità di accedere ai prestiti Selfiemloyment, gestiti da Invitalia. Prestiti per giovani 2016: informazioni su Selfiemployment I prestiti per giovani Selfiemployment fanno parte di ...
Calcolo interesse prestito: come trovare la rata giusta Calcolo interesse prestito Taeg e Tan: una precisazione Accedere a un finanziamento attualmente è molto difficile, ma i problemi non finiscono qua. Un ostacolo è anche la carenza di informazioni adeguate circa il rimborso. O, per meglio dire, la carenza di informazioni “comprensibili”. Perché tra percentuali e sigle, il cittadino comune fa fatica ...
Calcolo rata finanziamento Findomestic: come eseguirlo Calcolo rata: una necessità imprescindibile Calcolo rata finanziamento Findomestic: la ricerca della rata più conveniente. Il mercato del credito è molto eterogeneo. La necessità di conquistare nuovi clienti, e farlo a prescindere dai limiti imposti dalla crisi economica, ha spinto le banche a differenziare i propri prodotti. Il risultato è una ce...
Cessione del quinto calcolo rata: come funziona Cessione del quinto: un meccanismo particolare Il prestito con cessione del quinto si è imposto negli ultimi anni come uno dei finanziamenti più apprezzati grazie al meccanismo in grado di recare beneficio sia al finanziatore che al soggetto finanziato. Un meccanismo che si basa sul concetto di detrazione: non è necessario provvedere al pagamento ...
Miglior prestito personale 2016: le proposte più convenienti Richiedere un prestito personale oggi è un’esigenza sempre più diffusa, in quanto si tratta di un prodotto molto vantaggioso prima di tutto per la mancanza di obblighi di presentaree un giustificativo di spesa. Per questo motivo è utile scegliere il miglior prestito personale 2016, ovviamente dopo aver analizzato diversi piani. Prestito personale:...

 

Maggiori informazioni qui:
Ti è piaciuto l'articolo? Sei rimasto soddisfatto? Aiutaci a far crescere il portale clicca qui: