Calcolo cessione del quinto dello stipendio

Calcolo cessione del quinto dello stipendio 2015: come funziona

Il calcolo del finanziamento è la simulazione che permette di definire, con buona approssimazione, l’effettiva sostenibilità della rata in rapporto alla propria capacità di rimborso. È inoltre un criterio che consente inoltre di valutazione la convenienza delle diverse linee di credito. Abbiamo quindi deciso di esaminare il calcolo cessione del quinto dello stipendio: come si produce, quali sono i fattori da considerare?

La cessione del quinto è un particolare tipo di stipendio che prevede la detrazione diretta della rata (che non può superare un quinto dell’assegno mensile) da pensione o stipendio del richiedente. Non è infatti il cliente in prima persona a corrispondere all’ente erogatore la rata, ma il datore di lavoro o l’ente previdenziale, in caso di pensionati.

Le modalità di calcolo sono due, attraverso la busta paga o il modello CUD. Vediamo le caratteristiche del computo basato su busta paga.

Calcolo cessione del quinto dello stipendio: esempio

Il calcolo cessione del quinto dello stipendio fondato sulla busta paga è di solito eseguito quando non vi è il certificato di stipendio, documento impiegato per l’istruttoria concernente la domanda di finanziamento personale mediante cessione del quinto.

I fattori da considerare sono anzitutto le ore previste dal punto di vista contrattuale e il pagamento a livello orario. Nell’eventualità di contratti a tempo pieno, ad esempio, possiamo avere 160 ore mensili (sono contemplate 8 ore quotidiane per 5 giorni settimanali).

Confronta gratis i migliori prestiti online

Più preventivi richiedi e maggiori possibilità avari di trovare il miglior prestito tramite cessione del quinto dello stipendio. Fra l'altro l'esito della fattibilità ti verrà dato in pochi minuti e l'erogazione in 48 ore, se confermerai il tutto.
Provare non costa nulla perchè il preventivo per il calcolo della rata del finanziamento è GRATUITO e SENZA IMPEGNO.

>>> Preventivo gratis e senza impegno: calcola la tua rata <<<

Immaginando una retribuzione lorda oraria pari a 8,5 euro, avremo uno stipendio complessivo mensile di 1.360 euro (ciò è espressione delle 160 ore moltiplicate per 8,5 euro). Ottenuta la retribuzione mensile, la si deve moltiplicare per 13 e dividere per 12.

Eseguiti anche questi calcoli, al risultato dovrà essere detratto il 27%, che rappresenta l’aliquota Irpef (imposta sul reddito delle persone fisiche) attinente il lavoro dipendente. Per definire la rata massima della cessione del quinto, il valore conseguito dovrà essere diviso per cinque.

Per tornare al nostro esempio, avremo un reddito netto di 1.075,53 euro, a fronte del quale la quota massima cedibile tocca i 215,10 euro. Un limite che determina, a sua volta, in rapporto alla durata del finanziamento, la somma che può essere richiesta all’ente erogatore.

Il compunto della cessione del quinto partendo dalla busta paga permette al lavoratore di conoscere, grazie a pochi passaggi, quale rata può affrontare pur non disponendo del Cud.

L’importanza del preventivo

Prima di procedere nella sottoscrizione di qualunque finanziamento, vi consigliamo di farvi rilasciare dei preventivi gratuiti, elaborati secondo i vostri dati, dal maggior numero di banche e finanziarie.

Nell’ambito delle proposte più competitive figura senza dubbio la cessione del quinto Inpdap, nella nostra sezione potete trovare ulteriori informazioni.

 

Cessione del Quinto dello stipendio - Domande e Consigli

Calcolo cessione del quinto: come compierlo nel 2015 Calcolo cessione del quinto: di cosa si tratta La cessione del quinto è un particolare finanziamento che fa riferimento alla Legge 180/50. Si tratta di un prodotto finanziario non finalizzato pensato per dipendenti e pensionati, non è necessaria alcuna motivazione nell’ambito del processo di richiesta e neppure giustificativi di spesa. L’entità...
Cessione del Quinto: Simulazione Rata Ci sono molti dubbi sulla cessione del quinto: la simulazione del calcolo rata è tra le domande più frequenti. Ecco perché di seguito cerchiamo di rispondere nel modo più chiaro possibile. Cos'è la cessione del quinto? La cessione del quinto dello stipendio appartiene alla categoria dei cosiddetti Prestiti Garantiti ed é una particolare forma ...
Prestiti per cattivi pagatori grazie cessione del quinto Prestiti per cattivi pagatori: come ottenere l’accesso al credito Quanti hanno avuto problemi nel rimborso di finanziamenti incontrano molte difficoltà nel conseguire un nuovo accesso al credito. Banche e finanziarie sono poco inclini ad accordare prestiti a chi ha mancato di puntualità agli impegni di precedenti piani di ammortamento ed è quindi ...
Cessione del quinto Credem: ecco come funziona La cessione del quinto Credem è un finanziamento che permette di ricevere un prestito e di rimborsarlo con trattenuta alla fonte (da pensione o stipendio) delle rate mensili. Questa modalità di rimborso costituisce la principale garanzia di solvibilità del debito. Cessione quinto Credem: qualche informazione tecnica Parliamo di cessione del quint...
I 5 vantaggi del prestito con cessione del quinto In alcuni caso per realizzare i propri progetti o i propri sogni è necessario ricorrere a un prestito personale. Tuttavia la vasta offerta di finanziamenti proposti dal mercato finanziario potrebbe disorientare il cliente nella scelta. Tra le tante soluzioni, una delle più vantaggiose è la cessione del quinto dello stipendio o della pensione. Si...

 

Maggiori informazioni qui: ,
Ti è piaciuto l'articolo? Sei rimasto soddisfatto? Aiutaci a far crescere il portale clicca qui: